la sicurezza sul lavoro la pretende chi si vuol bene!          











 
  l'Associazione    
link
    prima la salute  
 
 studi e c o   t u t e l a news
 
video    

l'inquinamento indoor

    tutela legale
  campagna
nazionale
per la riduzione
degli
inquinanti

presenti
nei

luoghi di lavoro

(AVVISO)
   
LA SOLUZIONE ITALIANA
    con
particolare
 riferimento
alle emissioni
di stampanti
e

fotocopiatori
laser

(AVVISO)
 
 

"La Creatività nell'Ingegno"

 
 

Realizza la fusione fredda

Idrogeno e Nichel per la Fusione Nucleare Fredda
con additivo speciale coperto da segreto industriale!
(invero grazie a quel qualcosa di più riconosciuto universalmente agli Italiani:"la Creatività nell'Ingegno".)

di Franco Teramo

 

con incredibili risultati

il prossimo candidato Italiano per il Nobel

ha una accordo con la Grecia per la produzione in serie del dispositivo

ed è ignorato in Patria.

Il suo nome è Rossi...

ed è un destino comune e condiviso come il suo cognome...


l'Italia continua a trascurare i molti piccoli e grandi inventori che potrebbero renderla ricca...

 

di seguito un elenco delle invenzioni che l'Italia dei Politicanti

si è fatta scippare per pura indolenza e poca lungimiranza:

occhiali
temometro
perfezionamento del cannocchiale-telescopio
motore a scoppio
Pila
pantelegrafo-fax
magnetofono-registratore a nastro
telefono
telegrafo senza fili
radio
vite aerea
elicottero moderno
primo studio teorico sul sommergibile
prototipo dinamo + convertitore e la conseguente energia elettrica
(anonimo veneziano)
Galileo e Accademia del Cimento
(Galileo)
(
Barsanti-Matteucci)
(Volta)
(Caselli)

(Castelli)
(Meucci)
(Marconi)
(Marconi)
(Leonardo)
(D'Ascanio)

(Borrelli)
(Pacinotti)

 potrei continuare ma a che pro...

Una relazione seria su brevetti e innovazione in Italia la puoi trovare

presso questa pagina della Presidenza del Consiglio Italiano:

 

 

dove trovi tutti i motivi e i dati di un progressivo rallentamento dei brevetti italiani registrati,

i motivi sono quelli espressi ma vorrei anche aggiungere che i tempi moderni,

sono talmente stretti che non consigliano di operare in Italia...

già in passato l'Italia è stata scippata delle sue invenzioni,

oggi se i tempi e gli oneri legati alla registrazione di un brevetto non si azzerano,

si rischia realmente il plagio legale in tempo reale.

 

Per assurdo un dispositivo come il nostro può essere interamente

copiato on-line

da una ditta Cinese o Giapponese

che non potendo carpire i segreti della macchina

comunque anche facendo un pessimo prodotto

riuscirà a commercializzarlo diffusamente nel mercato globale

mentre tu rimbalzi tra le mille difficoltà poste da una burocrazia tediosa e costosa.