la sicurezza sul lavoro la pretende chi si vuol bene!          











 
  l'Associazione    
link
    prima la salute  
 
 studi e c o   t u t e l a news
 
video    

l'inquinamento indoor

    tutela legale
  spazio web dedicato
alla sensibilizzazione

ai fini della la riduzione
degli
inquinanti

presenti
nei

luoghi di lavoro


(AVVISO)
   
LA SOLUZIONE ITALIANA
    con
particolare
 riferimento
alle emissioni
di stampanti
e

fotocopiatori
laser

(AVVISO)
 
 

studio coreano

 
 

Valutazione dei livelli di inquinamento in-door dei centri copia.

Han MD, Kim KY, Hong SC.

Fonte

Department of Occupational Health & Safety Engineering,

Inje University, Gimhae, Gyeongsangnam-do 621-749, Republic of Korea.

Dipartimento della salute sul lavoro e ingegneria della sicurezza,

presentazione

Questo studio è stato eseguito per esaminare i possibili effetti sulla salute dei moderni fotocopiatori sui lavoratori valutando le emissioni di inquinanti e la qualità dell'aria interna (IAQ) dei centri copia.

Nei 10 ambienti/centri copia sottoposti a osservazione e controllo in questo studio, sono stati valutati genere e caratteristiche delle emissioni  (quindi i livelli reali delle concentrazioni, la polarità/segno di carica dei diversi inquinanti) il tipo di inquinanti (particelle fini, ozono e ossido di azoto) sono stati misurati e comparati sia al chiuso che all'aperto.

Inoltre, in un centro di copia si è valutato il livello di emissioni per sei giorni consecutivi per valutare la correlazione tra qualità dell'aria indoor  e l'attività e i volumi di stampa prodotti.

Si sono valutati e misurati i livelli di inquinamento indoor e outdoor raffrontandoli, vi proponiamo le tabelle originali dello studio gli uffici copia hanno registrato percentualmente concentrazioni di inquinanti fino a 4 volte superiori rispetto alle misure outdoor.

Interessante il confronto tra le correnti di ioni negativi e positivi, ha mostrato che le correnti di ioni positivi era circa 4,2 volte più elevato al chiuso che all'aperto e circa 2,5 volte più elevato durante l'effettivo funzionamento  delle stampanti.

La concentrazione di inquinanti (1,512.3 ions/cm(3)) era circa 4,6 volte superiore rispetto alla concentrazione all'aperto (325.8 ions/cm(3)).

 

di seguito tabelle e grafici per una valutazione rapida delle risultanze dello studio