la sicurezza sul lavoro la pretende chi si vuol bene!          











 
  l'Associazione    
link
    prima la salute  
 
 studi e c o   t u t e l a news
 
video    

l'inquinamento indoor

    tutela legale
  campagna
nazionale
per la riduzione
degli
inquinanti

presenti
nei

luoghi di lavoro

(AVVISO)
   
LA SOLUZIONE ITALIANA
    con
particolare
 riferimento
alle emissioni
di stampanti
e

fotocopiatori
laser

(AVVISO)
 
 

farmaci no grazie !

 
 

L’equilibrio biologico del mondo animale e vegetale è il risultato di una puntuale evoluzione genetica,

dove ogni organismo ha programmato in milioni di anni, soluzioni per la sopravvivenza.

 

Dopo infinite elaborazioni, ogni singola entità organica ha prodotto risposte adattative

conquistando quell’armonia biochimica che tutti noi chiamiamo salute.

 

La Medicina dei seguaci di Ippocrate ha ulteriormente incrementato la qualità e la durata della vita,

individuando ed eliminando quei pericoli "naturali" residui che non avevano trovato una risposta genetica efficace.

 

Questo contributo umano ai ritrovati dell'evoluzione genetica naturale, si realizza in scienza e coscienza,

spesso il Medico dei primordi ha sopravalutato la sua scienza, applicando terapie non certe nella quale credeva però fermamente.

 

Altre volte pur consapevole dei suoi limiti ha comunque tentato tecniche terapeutiche e farmaci,

sperimentando sulla salute di altri,

quello che per lui era un possibile rimedio

ma per voler essere chiari lo stesso farmaco non lo avrebbe somministrato ai suoi figli.

 

Nei nostri "Tempi bui", il farmaco è invece un prodotto come un altro che ha come solo scopo la vendita al maggior prezzo possibile.

 

Una singola confezione di chemioterapici per una terapia mensile può costare anche sei mila euro e

 può perfino non assicurare la guarigione.

 

Nella realtà si pone come una truffa.

 

A nessun altro prodotto venduto è consentito "a questi prezzi", di non funzionare.

 

Anzi qualsiasi consumatore ha diritto ad un rimborso totale se un prodotto non funziona.

 

Una moto di seimila euro o funziona, o te la rimborsano,

 un chemioterapico non solo non te lo rimborsano ma ti avvelena e ti tortura al punto da pregiudicare altre terapie.

 

Espresso in questo modo sembra un paradosso retorico espresso da un stupido.

(lo scrivente invece è solo stupito dall'omertà imperante.)

 

Ogni secolo ha generato mostri, nel secolo scorso c'erano Mostri come Hitler, Stalin, etc.

 

Oggi ci sono loro, le ecomafie e la farma-industria che andrebbero processati a Norimberga e condannati all'ergastolo.

 

Impongono ovunque sostanze che danno spesso dipendenza fisica, che non servono a curare con certezza,

ma che danno un unico risultato certo,

uno sproporzionato, ingiustificato e ignobile  guadagno per gli industriali che le producono.

 

Nessun tipo di investimento giustifica gli enormi guadagni delle imprese farmaceutiche.

 

I costi della ricerca, del capitale investito, della pubblicità, delle sovvenzioni a università,

i regali a tutti i medici del globo,

non giustificano il prezzo finale,

gli enormi ricavi

di prodotti che nella generalità

non curano.

 

Se fossi foco arderei lo mondo... se fossi Parlamentare proporrei il rimborso al Servizio Sanitario Nazionale dei farmaci che non hanno funzionato.

 

Se fossi Ministro della Salute imporrei un protocollo di visita medica di base,

che preveda intervista accurata del paziente,

dieta personalizzata,

prevenzione primaria nei luoghi di vita e di lavoro,

rimedi naturali ed economici medicina olistica come prima terapia e

solo in ultima analisi,

 come estremo rimedio

la prescrizione dei soli farmaci efficaci.

 

Gli stati democratici devono sottoporre a revisione tutta la spesa Sanitaria e devono decapitare

questa Mafia industriale che ha corrotto Medici, ricercatori, università e Media.

Poi

Non sempre il principio attivo di un farmaco, ci permette poi di riconquistare il nostro equilibrio biochimico.

 

Capita sovente al contrario, che un farmaco devasti un organismo, reazioni allergiche, controindicazioni, effetti paradosso.

 

(a dimostrazione di questo basta consultare il sito di riferimento per i farmaci sirfarma.it  dove trovi agilmente sia le controindicazioni,

le avvertenze e un elenco dei numerosi farmaci che sono stati ritirati dal commercio per difetti accidentali del preparato, 

oltre ai farmaci ritirati perché provocavano problemi di salute)

 

Di seguito abbiamo inserito un video che invitiamo a visionare per intero.

 

Dopo avrete una consapevolezza e una considerazione differente,

sulla medicina, sui medici, sulla farma-industria ma non stupitevi non c'è nulla di nuovo sotto il sole,

è nella natura umana determinare anche milioni di morti,

 solo per ragioni economiche,

non è fantapolitica,

non è complottismo,

 ma è la folle avidità che fin dalla notte dei tempi

ha contraddistinto la civiltà dell'uomo.

 

Una volta c'erano le guerre dove si mandavano i sudditi a morire

per servire la bramosia di potere e ricchezza di pochi Megalomani,

oggi uomini di pari "valore",

accrescono a dismisura la loro ricchezza spacciando droga e medicine.

 

Dopo la visione del materiale

anche

Voi

comprenderete la differenza tra un

 Medico

 e

un banale spacciatore di Farmaci.

 

(imperdibile questi link: il lavoro del Prof. Nacci Giuseppe *vedi anche pdf e cerca su curealternativetumori.it , dirittolibertadicura.org


 

Ma allora perché correre rischi solo per sottrarsi a sintomi che spesso, dopo un regolare decorso spariscono ?

 


 

O peggio la domanda reale può essere:

per quale motivo tutte le terapie libere da brevetto e a basso costo,

l'approccio olistico, naturopatico, omeopatico, la prevenzione Primaria,

vengono storicamente osteggiate e non finanziate ?

 

Questo accade perché gli industriali e i commercianti di farmaci

attraverso uno spaccio aberrante hanno diffuso e propagandato uno scorretto uso dei farmaci.

 

L'ordine dei Medici non ha diritto di impedire la professione a quei medici che non si allineano alle terapie ufficiali,

una volta conseguita la qualifica professionale di Medico,

nessuno può impedire a chi si adopera in scienza e coscienza di operare terapie supportate da ricerche

anche se non universalmente approvate.

 

Nella storia della medicina i risultati migliori sono stati sempre compresi e rivelati da singoli eccezionali ricercatori,

avversati di solito dal sistema degli ordini dei medici che si è distinto solo e sempre per il ritardo con il quale ha compreso nuove tecniche e terapie.

 

L’evoluzione tecnologica del mondo moderno,

il progresso incontrollato sta producendo disastri, introducendo nuovi formidabili pericoli per la nostra salute:

Radiazioni,

vibrazioni,

 rumori,

campi elettromagnetici,

nuove sostanze chimiche nell’aria,

 negli alimenti,

 nei detersivi,

 nei cosmetici,

 nei farmaci,

 negli indumenti.

 

Le conseguenze su ogni forma di vita non sono oggi pienamente valutabili!

 

La salute è equilibrio chimico, fisico, mentale.

I farmaci portano squilibrio certo e devono essere sempre prescritti da un

medico libero

da condizionamenti economici e culturali.

 

Neoplasie, Sensibilità Chimica Multipla, immunodeficienza, asma, allergie, l’aggravamento di ogni altra patologia conosciuta,

sono solo le conseguenze già in essere, criticità queste che andrebbero avversate con scienza,

coscienza e tempestività attraverso un azione di prevenzione primaria.

 

La prevenzione ... elusa, osteggiata, tradita, omessa.

 

Le Imprese che producono radiazioni, vibrazioni, rumori, sostanze chimiche e onde elettromagnetiche l’eludono da sempre,

le imprese farmaceutiche l’avversano perché agognano un umanità "farmaco-dipendente",

la classe politica la tradisce per collusione e poca lungimiranza,

infine i funzionari preposti alla salvaguardia della salute pubblica omettono di realizzarla.

 

Internet, la rete, consente a tutti di valutare, i rischi che corriamo, possiamo così tutelare in modo autonomo la nostra salute,

consultando i siti Web più autorevoli, di università e centri di ricerca.

 

Attenzione alle fonti e alle frodi!

Controllate sempre quello che trovate nelle pagine web!

Non pagate somme per cure alternative!

Le cure devono sempre essere erogate da persone qualificate,

da medici che hanno la conoscenza scientifica della materia!

 

Nel nostro spazio web,

in questa pagina,

nell’ambito del problema dell’inquinamento ambientale,

segnaliamo alla Vostra attenzione il tema della qualità dell’aria di ambienti chiusi,

laboratori, uffici, abitazioni e nello specifico quello delle emissioni di stampanti e fotocopiatori laser.

Le emissioni di stampanti e fotocopiatori laser sono una grave emergenza occupazionale.!

 

invece sulla farma - impresa a delinquere godetevi questo video:

 
 

vedi anche questo sito che tratta l'argomento

 nella dimensione della Psichiatria e degli Psicofarmaci

il video nella home page è imperdibile devi vederlo:

Altre segnalazioni:

Nuovi approcci nella cura dei tumori

   

Nuova pubblicazione del dott. Giuseppe Nacci

Diventa Medico di Te Stesso
Editoriale Programma

Come rafforzare il proprio sistema immunitario, quali cibi mangiare e quali invece evitare, imparare a leggere le etichette apposte sugli alimenti, porre la propria attenzione sulla provenienza dei cibi, imparare a difendersi dalle malattie.
Tutto ciò che è necessario sapere per evitare l'insorgere di malattie: di cosa ha bisogno il nostro corpo per poter funzionare correttamente.

 

Riconoscimenti:
Miglior libro a tema scientifico Motu proprio conferito dall’Istituto per la promozione della ricerca di Graz.
Sigillo trecentesco conferito dalla città di Trieste al dott. Nacci per la ricerca scientifica.
Miglior opera prima conferita dal Premio del libraio, città di Padova.

 

Lo puoi acquistare direttamente in Internet cliccando qui.

il dottor Nacci ha messo a disposizione questa sua pubblicazione che potete scaricare su:
 http://www.naturaolistica.it/files/1000_piante_cancro_nacci.pdf

se viene rimosso lo trovate anche qui
l'approccio olistico, complesso, del ricercatore Prof. Pier Mario Biava
leggi intervista pfd
«Effetti combinati di melatonina,
acido trans retinoico
e somatostatina sulla proliferazione
e la morte delle cellule di cancro al seno».
È il titolo di una ricerca condotta
dall'università di Firenze e appena
pubblicata su European Journal of Pharmacology
La prova che l'insieme di queste sostanze arresti
il tumore al seno è avvenuta in un laboratorio
del dipartimento di anatomia umana, su cellule in vitro.
Le tre sostanze, prese singolarmente,
hanno alle spalle ampia letteratura scientifica
come farmaci anti-cancro.
Ma gli stessi principi attivi, adoperati insieme,
l'uno a rafforzare l'altro, fanno parte del metodo Di Bella...

il Giornale.it

Metodo Di Bella, guerra tra camici bianchi

di -

l'articolo: il Giornale.it

 

Metodo Di Bella

 

vedi anche: "Con questi farmaci le aziende non fanno business"

La causa più frequente di ricovero in Italia è la chemioterapia e radioterapia
con 226.000 dimissioni e oltre 2 milioni di giornate di accesso.

(dal ministero della salute)
 

Scoperta causa e cura per la sclerosi multipla dal dottor Zamboni di Ferrara.

 
 

 http://www.associazionelucacoscioni.it/node/5107924

vedi anche:

http://www.la-sclerosimultipla.net/ccsvisper.php